Ministero della cultura

Ricerca

Denominazione
Denominazione S. Romano
Estremi cronologici
Estremo cronologico testuale 19/07/1064 - 07/10/1853
Descrizione del contentuto
Descrizione || da Bongi Salvatore, Archivio di Stato di Lucca Inventario a stampa Vol 1 (pag. 19 - 20) || Distribuzione: Sec. XI, n. 1; Sec. XII, n. 5; Sec. XIII, n. 237; Sec. XIV, n. 250; Sec. XV, n. 35; Sec. XVI, n. 21; Sec. XVII, n. 5; Sec. XVIII, n.2; Sec. XIX, n. 1. || Un piccol numero delle pergamene de' padri predicatori di S. Romano di Lucca era già da parecchi anni, non sappiamo precisamente in qual modo, pervenuto nell'Archivio di Stato. Nel 1867, soppresso con altri anche questo convento, vi sopraggiunsero tutte quelle che erano rimaste presso i religiosi. Delle prime e delle seconde si forma pertanto la collezione presente, la quale è composta, nella più parte, di bolle e lettere apostoliche ed episcopali dei due primi secoli della religione domenicana, come già aveva annunziato il padre Federigo Vincenzo Di Poggio, illustrando la biblioteca di S. Romano [016]. Assieme colle pergamene, venne pure deposto nell'Archivio nostro un quaderno membranaceo, contenente il regesto di vari atti del convento stesso, che giunge fino al 1268, ed al quale va unito il catalogo dei libri allora posseduti da quei padri [017]. || Delle pergamene attuali non si ha nessun antico inventario proprio e vero; ed anche quel volume di estratti e di aneddoti, che ne avea tratto esso Di Poggio (che però lo dice cosa incompiuta), non pare sia conservato [018]. Alcune altre cartapecore credute di S. Romano, erano venute in mano di particolari, ma le ricomperò il bibliotecario Mons. Bini, e le unì a quelle dette Miscellanee di cui già parlammo. Non avendo sicura indicazione delle medesime, non potemmo dividerle, e restituirle alla loro serie originale. || Si hanno a stampa carte esistenti nella serie presente. In || Ripoll e Bremond, Bullarium ord. FF. Praedicatorum, moltissime bolle e lettere apostoliche di vari anni - || Dal Borgo Flam. Raccolta di scelti diplomi pisani, pag. 1, delega papale delle liti fra i conti di Donoratico e frate Tolomeo de' Fiadoni di Lucca, esecutore testamentario della contessa Capuana, ann. 1309 - || Manni D. M. Osservazioni storiche sopra i Sigilli antichi ec. XIX. 9, una bolla di Giovanni XXII, del 1333 - || Pacchi D. Ricerche storiche sulla provincia di Garfagnana, app. XLII-XLIV, quattro carte relative allo spedale di S. Pellegrino delle Alpi, ann. 1286-1288. || Note: || [016] Notizie della Libreria dei PP. Domenicani di S. Romano di Lucca, raccolte dal P. Federigo Vincenzo di Poggio. Lucca 1792. p. 212. || [017] Questo prezioso catalogo fu stampato, prima nelle Miscellanee del Baluzio, edizione lucchese, quindi dal Di Poggio, nell'op. cit. pag. 8. || [018] Fra le molte opere di questo frate erudito che si sono ritrovate fra i mss. di S. Romano, non si riscontra questa, da lui indicata nell'opera cit. pag. 212.

Relazioni delle schede