Ministero della cultura

Ricerca

Segnature
Segnatura precedente
Segnatura mazzo n. 87
Denominazione (dell'unità descritta)
Titolo attribuito ..-..-1213 - SERVITI
Estremi cronologici
Estremo cronologico testuale 01/01/1213 - 31/12/1213
Descrizione fisica
Integrazione alla descrizione Tipologia: atto || Misure: 285 x 220 mm || Supporto: pergamena || Stato: integra || Stato di conservazione: buono || Condizione: stesa
Descrizione / Abstract / Regesto
Descrizione / Abstract / Regesto 01. Atto || Datazione (rilevata): 1 Gennaio 1213 - 31 Dicembre 1213 || Carattere: privato || Traditio: originale || Topica: Lucca, nella casa dei figli del fu Guido di Macone di Calderia || Persone: || rogante: Paganello giudice e notaio imperiale (signum: 1) || testimone: ico di Girolamo quondam Giovanni || Regesto: || Paganello Giudice e notaio Imperiale. || Uberto di S. Gennaro quondam Moricone e Carella sua moglie quondam Bene, un'acconsente(?), vendono a Lamberto quondam Senese 2 pezzi campii, e olivati in S. Gennaro, il primo posto nel luogo detto "Campo a Valle", l'altro nel luogo detto al "al Colle" col patto che debbano restar loro a titolo di locazione perpetua per l'annua rendita di una libbra d'olio che dovrà esser recata in Lucca nella casa di loro abitazione. Questa vendita fanno per soldi 50 di denari lucchesi. || Fatto in Lucca nella casa dei figli del quondam Guido Maconi di "Caltharia" alla presenza d'Arrigo quondam Aldibrandino di Giovanni quondam Amico di Girolamo quondam Giovanni testimoni.

Relazioni delle schede