Ministero della cultura

Ricerca

Segnature
Segnatura precedente
Segnatura mazzo n. 210
Denominazione (dell'unità descritta)
Titolo attribuito ..-..-1277 - SERVITI
Estremi cronologici
Estremo cronologico testuale 01/01/1277 - 31/12/1277
Descrizione fisica
Integrazione alla descrizione Tipologia: atto || Misure: 275 x 360 mm || Supporto: pergamena || Stato: integra || Stato di conservazione: ottimo || Condizione: stesa
Descrizione / Abstract / Regesto
01. Atto || Datazione (rilevata): 1 Gennaio 1277 - 31 Dicembre 1277 || Carattere: privato || Traditio: exemplum || Persone: || esemplante: Savino di Paolo giudice e notaio (signum: 1) || Regesto: || Savino Pauli giudice e notaio trasse dai rogiti di un altro notaio. || Castracane "Rogeri pro se e gestorio nomine" per Genovese "Perfettucci proquo" extra dictum "officium de rato promisit", vende a Nicolao "quondam Arrigi, Moriconis" ricevente per se e "gestorio nomine" per Belluccio quondam "Ugolini Belli" tutti i diritti e azioni che hanno contro Betto quondam Riccomi Batonis e Datuccio figlio "Graziani" delle lire 318 e 10 denari lucchesi piccoli della somma di 200 provisini forti di Francia che doveva ricevere da loro. E per questa cessione il detto Nicolao per se e il detto Belliucco sborsa ai detti Castracane e Genovese la somma di 318 lire e 10 denari lucchesi piccoli. . . . ? Questa pergamena contiene un atto non compiuto, ma sanzionato da un notaio che lo ha tratto dai rogiti di un altro notaio che non conosceva. Manca la data ma si argomenta l'anno da un atto citato nel corpo della pergamena.

Relazioni delle schede