Ministero della cultura

Ricerca

Segnature
Segnatura precedente
Segnatura mazzo n. 270
Denominazione (dell'unità descritta)
Titolo attribuito XIII - SPEDALE DI S.LUCA
Estremi cronologici
Estremo cronologico testuale 01/01/1201 - 31/12/1300
Descrizione fisica
Integrazione alla descrizione Tipologia: atto || Misure: 415 x 857 mm || Supporto: pergamena || Stato: medie lacune || Stato di conservazione: discreto || Condizione: stesa
Descrizione / Abstract / Regesto
01. Atto || Datazione (rilevata): 1 Gennaio 1201 - 31 Dicembre 1300 || Carattere: privato || Traditio: originale || Topica: "" in esso monastero alle scranne dei conversi sotto il / Lucca, nel monastero di S. Bartolomeo in Silice || Regesto: || Don Guido, priore del monastero di S. Bartolomeo in Silice situato presso la città di Lucca, col consenso dei suoi monaci, frati e canonici investe Argomento di Sartime del corpo della Pieve di Torre, figlio emancipato di Rustichello, i suoi figli . . . e Tedora e Buona sue nuore, della perpetua allogagione di cinque pezzi di terra posti nel corpo di detta Pieve, per i quali i loro antichi rendevano annualmente al detto monastero un carro di vino a staio "cigolum fralmingum", e riducono di comune accordo il detto reddito a retto staio venditorio lucchese corrente pei tempi, e li libera da ogni debito passato e da ogni vincolo e condizione di manenzia originaria, ascrittizia, coloniaria, censita perpetua e inquilina, potendo stare in qualunque luogo a loro piacimento come liberi uomini, e cittadini romani. || "Actum" in esso monastero alle scranne dei conversi sotto il portico. || Segue un atto col quale il detto don Guido investe Bonfancello quondam Ubertelli di sartime di tre pezzi di terra che sono nel corpo di detta Pieve e per i quali rendeva annualmente al detto monastero 24 staia di vino a staio "fralmingo cingolo", che ora si riducono a retto staio, e libera esso ed i suoi eredi come nel precedente atto. || N. B. || Questa pergamena è in parte corrosa e guasta e quindi in alcune parti illeggibile.

Relazioni delle schede