Ministero della cultura

Esplora

Progetto di digitalizzazione

Patrimonio documentario

Soggetti produttori

Soggetti conservatori

Denominazione
Denominazione Baldovinetti Antonino (dono)
Estremi cronologici
Estremo cronologico testuale 01/01/1408 - 31/12/1439
Soggetto conservatore
Soggetto conservatore Archivio di Stato di Firenze
Descrizione del contentuto
Nello spoglio il primo regesto è del 1402. I regesti numerati sono effettivamente tre, ma a questi ne va aggiunto un quarto non numerato che si riferisce ad una carta definita mutila. Le carte sembrano riferirsi alla Collegiata di Livorno di cui Baldovinetti fu proposto dal 1775 al 1791. L'edificio della collegiata, S. Maria Assunta e S. Stefano, risale al sec. XVI, ma probabilmente è di fondazione più antica. La chiesa fu elevata a propositura nel 1633 (cfr., Repetti, II, p. 777). Antonino Baldovinetti fu un seguace del vescovo Scipione de' Ricci (DBI, 5, pp. 513 - 516).
Storia archivistica
Versamenti || 1781, effettuato da Baldovinetti, Antonino, unità 4; segnatura fonte Archivio Diplomatico (1778-1852), n. 154, p. 50. Testo verbale: "19 novembre 1781. / Dal Signor Proposto Antonino Baldovinetti di Livorno sono state consegnate n. quattro cartapecore spettanti a quella propositura".

Relazioni delle schede