Ministero della cultura

Esplora

Progetto di digitalizzazione

Patrimonio documentario

Soggetti produttori

Soggetti conservatori

Denominazione
Denominazione Baroni (acquisto e dono)
Estremi cronologici
Estremo cronologico testuale 01/01/901 - 31/12/1757
Soggetto conservatore
Soggetto conservatore Archivio di Stato di Firenze
Descrizione del contentuto
Descrizione del contentuto Sono state qui riunite due diverse provenienze: 1) Padre Luigi Baroni, acquisto, 12 pergamene dal 901 al 1564; 2) Giovanni Baroni, archivista dell'Archivio di Stato di Firenze negli ultimi decenni del sec. XIX, dono, 5 pergamene dal 1622 al 1757. Per quest'ultimo vedi anche: Inventari V/49, "Archivio Diplomatico. Illustrazione e storia delle Provenienze. 1 - Firenze: magistrature, uffici, arti, luoghi pii della città e dei contorni, e famiglie", scheda n. 38.
Storia archivistica
Storia archivistica Versamenti || 1819, effettuato da Baroni, Luigi, unità 12; segnatura fonte Archivio Diplomatico (1778-1852), n. 154, p. 85. Testo verbale: "a d' 25 detto, detto [febbraio 1819]. / Dal P. Luigi Baroni l'Archivio à acquistato in compra n.° 12 cartapecore pel prezzo di £. 6. 13. 4 (datate colla marca di R.° Acquisto).". || 1887, effettuato da Baroni, Giovanni, unità 5 (1622 - 1759) ; segnatura fonte Soprintendenza generale agli archivi toscani e Archivio di Stato di Firenze, n. 241 / 637. Testo verbale: titolo del fascicolo: "1887 ottobre. Baroni Giovanni archivista nell'Archivio di Firenze. Dono di 5 documenti membrancei." / all'interno: / "Dono Baroni. Documenti n.° 5 in pergamena dal 1622 al 1759 (appartengono alla famiglia Barsini o Bassini di Torsoli)." / Elenco - spoglio: le pergamene, numerate da 1 a 5, sono disposte in ordine cronologico e dotate di un regesto completo..

Relazioni delle schede