Ministero della cultura

Esplora

Progetto di digitalizzazione

Patrimonio documentario

Soggetti produttori

Soggetti conservatori

Denominazione
Denominazione Cavriglia, S. Maria
Estremi cronologici
Estremo cronologico testuale 01/01/1207 - 31/12/1337
Soggetti Produttori
Soggetto conservatore
Soggetto conservatore Archivio di Stato di Firenze
Descrizione del contentuto
Descrizione del contentuto Codice. Oggi non si conserva più nel Diplomatico, ma nel fondo, S. Trinita di Firenze (Corporazioni religose soppresse dal governo francese 89) al n.134 (cfr., S. Marsini, gli strumenti di ricerca realizzato nel pubblico archivio Diplomatico di Firenze dal 1779 al 1852. Un censimento visualizzato attraverso una tavola cronologico-comparativa, in Tra libri e carte. Studi in onore di L. Mosiici, a cura di T. De Robertis e G. Savino, , F.Cesati editore, 1999, p.220, n.137). Il monastero di S. Maria venne fondato nel corso del secolo XI, ma venne abbandonato nel corso del secolo XV (cfr., Repetti, I , p. 638). Le monache si trasferirono nel monastero di S. Vittore in S. Girolamo di San Gimignano, (cfr., Repetti, id., e V , p. 41, e in ASF., Diplomatico, San Gimignano, S. Girolamo (vallombrosane)), cedendo la fabbrica di Cavriglia ai monaci vallombrosani di S. Trinita di Firenze (cfr., Repetti, I , p. 638, e in ASF., Diplomatico, Firenze, S. Trinita (vallombrosani)). Per ulteriori indicazioni e bibliografia cfr., G. Raspini, La Chiesa fiesolana e le sue istituzioni, Fiesole, 1993, pp. 96 - 97, 268, 270 - 271.
Storia archivistica
Storia archivistica Versamenti || 1840, effettuato da Archivio centrale delle corporazioni religiose soppresse; segnatura fonte Archivio Diplomatico (1778-1852), n. II / 88. Condizionamento: codice. Testo verbale: "Nota di diverse cartapecore spettanti a diversi conventi state trovate in confuso questo dì 20 marzo 1840 e consengate al R°. Archivio Diplomatico da Leopoldo Kayrè (?) Archivista Aggiunto." / Elenco di consistenza. Le pergamene sono raggruppate in fascicoli ? di cui si forniscono le date e la quantità. Al n. 88 si legge:"Libro in cartapecora manoscritto relativo a privilegi concessi dal Pontefice Innocenzo [....] a M(ari)a Badessa di Cavriglia e trattati di procura del monastero di Cavriglia e S. Vittore in altro locale in S. Gimignano.".

Relazioni delle schede