Ministero della cultura

Esplora

Progetto di digitalizzazione

Patrimonio documentario

Soggetti produttori

Soggetti conservatori

Firenze, S. Frediano in Cestello già S. Maria Maddalena (cistercensi)

Denominazione
Denominazione Firenze, S. Frediano in Cestello già S. Maria Maddalena (cistercensi)
Estremi cronologici
Estremo cronologico testuale 01/01/816 - 31/12/1754
Soggetto conservatore
Soggetto conservatore Archivio di Stato di Firenze
Strumenti di ricerca
Strumenti di ricerca Copie di Cartapecore esistenti nel Regio Archivio Diplomatico di Firenze dall'anno 851 giugno a tutto il 990 agosto e dall'anno 991 luglio a tutto il sec XII
Descrizione del contentuto
Descrizione del contentuto L'ultimo regesto dello spoglio è datato 1753. L'archivio del Monastero di Cestello è conservato all'interno del fondo Compagnie religiose soppresse da Pietro Leopoldo; infatti in quest'archivio vennero concentrati i materiali documentari provenienti dai monasteri soppressi dal granduca tra il 1770 e il 1785. Nel fondo di Cestello si segnalano 17 spogli di pergamene (IX-1740) del sec. XVIII ( cfr., Compagnie Religiose soppresse da Pietro Leopoldo, Firenze, Fiesole e Romagna, nn. 407 - 409). Per notizie storiche e per indicazioni particolari su alcuni documenti vedi ASF., Inventari V/49, Archivio Diplomatico. Illustrazione e storia delle provenienze. 1 - Firenze: magistrature, uffici, arti, luoghi pii della città e dei contorni e famiglie, schede nn. 77, 78, 79, 80, 81, 82. Cfr., inoltre, O. Fantozzi Micali - P. Roselli, Le soppressioni dei conventi a Firenze [...], Firenze, 1980, p. 141, scheda 38.
Storia archivistica
Storia archivistica Versamenti || 1783, effettuato da Spedale degli Innocenti, unità 3542; segnatura fonte Archivio Diplomatico (1778-1852), n. 154, p. 60. Testo verbale: "A 8 novembre / Dal R°. Spedale degli Innocenti e per esso dal Signor Camarligno sono state consegnate n° 3542 cartapecore spettanti al soppresso monastero di S. Maria Maddalena di Cestello di questa città.".

Relazioni delle schede