Ministero della cultura

Esplora

Progetto di digitalizzazione

Patrimonio documentario

Soggetti produttori

Soggetti conservatori

Segnature
Segnatura attuale RON00025
Denominazione (dell'unità descritta)
Titolo attribuito RON00025
Data topica
[Pavia]
Descrizione / Abstract / Regesto
Giudicato di Gisilperto, di Bursio e di Arsiulfo, gastaldi di Desiderio, re dei Longobardi, in una disputa tra Tarso gasindo, cittadino pistoiese, e Alperto cittadino pisano, il quale si era intruso nelle cose che il di lui fratello germano Auriperto, con sua cartula, aveva disposte a favore dello Spedale dei poveri, sostenendo non autentica quella disposizione per mancanza di esemplare fatto secondo l'editto longobardo; in conseguenza di quanto sopra, fu deciso starsi alla disposizione di Auriperto. Regnanti Desiderio e Adelchi (ossia Adelgiso) regi. Dato nel Sacro Palazzo del Ticino (Pavia)
Riferimenti bibliografici
Riferimenti bibliografici Ed. - Chartae Latinae Antiquiores. Facsimile-Edition of the Latin Charters, 2nd series, Ninth Century, edited by G. Cavallo, G. Nicolaj, Part LVIII (Italy XXX), Pisa, Volterra, published by A. Mastruzzo, Dietikon - Zürich, Urs Graf Verlag, 2001, pp. 78-81, n. 15

Relazioni delle schede