Ministero della cultura

Esplora

Progetto di digitalizzazione

Patrimonio documentario

Soggetti produttori

Soggetti conservatori

Segnature
Segnatura attuale RON00001
Denominazione (dell'unità descritta)
Titolo attribuito RON00001
Data topica
Pisa
Descrizione / Abstract / Regesto
Gumperto, figlio del fu Gairemondo, promette ad Alperto, diacono e custode della chiesa di S. Pietro in Orticaia, avendo condotto una casa spettante a tal chiesa ed altre cose, di corrispondere al medesimo con la prestazione delle promesse angarie (servigi) e con tre anfore di vino ogni anno per la vendemmia, alla pena di soldi 20. Regnanti Carlo, re dei Francesi e dei Longobardi, e Pipino re suo figlio. Rog. Sanità notaro
Riferimenti bibliografici
Riferimenti bibliografici Ed. - M. Luzzatto, La chiesa di S. Pietro ai Sette Pini e il primo documento originale nell'Archivio di Stato di Pisa (799 aprile), in "Bollettino Storico Pisano", XXIV-XXV (1955), pp. 3-7

Relazioni delle schede