Ministero della cultura

Esplora

Progetto di digitalizzazione

Patrimonio documentario

Soggetti produttori

Soggetti conservatori

Segnature
Segnatura precedente
Segnatura mazzo n. 0
Denominazione (dell'unità descritta)
Titolo attribuito XIV - RECUPERATE
Estremi cronologici
Estremo cronologico testuale 01/01/1301 - 31/12/1400
Descrizione fisica
Integrazione alla descrizione Tipologia: atto || Misure: 470 x 530 mm || Supporto: pergamena || Stato: piccole lacune || Stato di conservazione: buono || Condizione: stesa
Descrizione / Abstract / Regesto
01. Atto || Datazione (rilevata): 1 Gennaio 1301 - 31 Dicembre 1400 || Carattere: privato || Traditio: originale || Topica: "" in casa del venditore, Testimone Cennino di Bartolino Alberti, Porcello "Recchi" del popolo di S. Iacopo tra i Fossi di Firenze, Duccio di Salamone detto Mosca, Foresino del fu Ugolino da Rosaiolo / Lucca (?), nella casa del venditore || Regesto: || (post 1311) Il "nobilis miles dominus" Luti del fu Guglielmo di Malaspina degli Poizzi di Lucca vende per 5000 fiorini al "nobilis miles dominus" Angelo del giudice Nerio degli Alberti di Firenze 14 poderi ed un mulino posti in Val di Pesa, i quali beni gli erano pervenuti per compera fattane dal "dominus" Bonaccorso del fu Zitello pievano di S. Ippolito, contado di Firenze, nel 1311. || "Actum" in casa del venditore, testimoni Cennino di Bartolino Alberti, Porcello "Recchi" del popolo di S. Iacopo tra i Fossi di Firenze, Duccio di Salamone detto Mosca, Foresino del fu Ugolino da Rosaiolo. || Note: 9-POST 1311

Relazioni delle schede