Ministero della cultura

Esplora

Progetto di digitalizzazione

Patrimonio documentario

Soggetti produttori

Soggetti conservatori

Denominazione
Denominazione Pisa, S. Marta (domenicane)
Estremi cronologici
Estremo cronologico testuale 01/01/1099 - 31/12/1574
Soggetto conservatore
Soggetto conservatore Archivio di Stato di Firenze
Strumenti di ricerca
Strumenti di ricerca Nota delle Cartapecore esistenti ne' Monasteri di Monache del Granducato. Illustrissimo sig. prop.to Ferdinando Fossi Direttore. S. Marta di Pisa, n. 41
Descrizione del contentuto
Cfr. P. Roselli - O. Fantozzi Micali, Itinerari della memoria. Badie, concenti, monasteri in Toscana, Firenze 1987, 'Pisa' scheda 15. Il resto dell'Archivio è conservato presso l'Archivio di Stato di Pisa (cfr. guida Generale degli Archivi di Stato Italiani, Roma 1983, vol. III, p. 701 )
Storia archivistica
Versamenti || 1779, effettuato da Pisa, S. Marta (domenicane), unità 316; segnatura fonte Archivio Diplomatico (1778-1852), n. 154; Archivio Diplomatico (1778-1852), I, 18; Archivio dell'Archivio, serie I, 142, c.360 (C). Testo verbale: (A) "A dì detto [21 agosto 1779] / Dalle Monache di S. Marta di Pisa sono state mandate n° trecento sedici cartapecore mediante il Signor Antonio Quarantotto Operaio". / (B) "15 giugno 1779. Ho ricevuto la nota delle cartapecore esistenti in codesto nobile Monastero di S. Marta di Pisa accompagnata da lettera ..." / (C) "Nota di quei conventi della Toscana esistiti fino al presente dai quali in sequela dell'invito fatto dal Granduca Leopoldo furono già depositate le loro cartapecore nello Stabilimento dell'Archivio Diplomatico. 35- di S. Marta di Pisa". || Le pergamene sono state trasferite presso Archivio di Stato di Pisa, sono comunque consultabili i regesti attraverso i Tomi di spoglio.

Relazioni delle schede